Il Diario del Memorial Papini…

CAPITOLO UNO – Rimini 28/04/18 alle 19:00

Oggi,28/04/18 alle 19:00 ha avuto inizio il nostro “Memorial PAPINI” a Rimini contro CA75 Basket Casalnuovo,squadra campana, con una maggiore prestanza fisica rispetto a noi, ordinate in attacco e aggressive in difesa.
Nei primi minuti la partita è stata abbastanza equilibrata ma purtroppo i tanti passaggi imprecisi e i molti tiri sbagliati producevano uno svantaggio di 7punti al termine del primo quarto.
Durante il secondo quarto non abbiamo ceduto e il punteggio si è mantenuto equilibrato.Ll’intervallo lungo ci ha “risvegliate” e infatti nel terzo quarto abbiamo costruito buoni contropiedi, difeso più aggressivamente e siamo riuscite a passare in vantaggio,seppur minimo.
Inizia l’ultimo quarto e rincuorate dal nostro risultato siamo entrate in campo più serene ma sempre molto concentrate.
Purtroppo molti fattori negativi come ad esempio alcuni infortunii,tanti passaggi imprecisi,troppi tiri da sotto sbagliati, ci hanno portato al punteggio di 27 a 33.
La partita è stata combattuta e noi ci abbiamo creduto fino all’ultimo.
Era certamente una squadra alla nostra portata!
SEMPRE E COMUNQUE FORZA POLISMILE

POLISMILE 27 – CA75 CASALNUOVO 33

Longhin 2,Rolando , Argentin , Carfora 6, Facta 3, Cibrario 4, Martinello, Varaldi 8, Rosazza, Boeris , Carapezza 2,Ponte, Gastaldo 2.

CAPITOLO DUE  – Rimini 29/04/2018 h: 11:00

In mattinata abbiamo incontrato Stamura Ancona, altra buona squdra del nostro girone: primi due quarti giocati alla pari, pur continuando a perdere troppi palloni su errori di passaggio,ma soprattutto sulle rimesse.Il terzo quarto è finito in parità
ma nel quarto una difesa meno attenta ci ha fatto commettere troppi falli. Speriamo che la partita di questa sera sia quella vincente
SEMPRE FORZA POLISMILE

POLISMILE 36 – STAMURA ANCONA 42

Longhin 2,Rolando 8 , Argentin , Carfora , Facta , Cibrario 3, Martinello, Varaldi 17, Rosazza, Boeris 1, Carapezza 2,Ponte 2, Gastaldo 1.

CAPITOLO TRE – Rimini 29/04/2018 h: 17:45

Siamo entrate in campo con molta determinazione e con la voglia di ottenere la finalmente la prima vittoria…….partite subito molto bene con azioni in velocità e buoni contropiedi, ci hanno portato ad avere un vantaggio di 15/20 punti;purtroppo però è venuta meno la concentrazione e la voglia di far sempre meglio:questo ha permesso alle nostre avversarie di riavvicinarsi pericolosamente e solo alcune buone conclusioni individuali ci hanno permesso di portatare a casa il risultato.
SEMPRE FORZA POLISMILE

POLISMILE 55 – POLISPORTIVA MONTE SAN PIETRO 48

CAPITOLO QUATTRO – Rimini 30/4/2018

Abbiamo incontrato la squadra lombarda Basket Carugate al PalaFlaminio di Rimini, grande palazzetto che ci ha subito positivamente impressionate per le dimensioni e per i canestri molto belli, ma soprattutto con la possibilità finalmente di giocare con il nostro pallone n^6!
I primi due tempi abbiamo giocato con intensità e concentrazione e le abbiamo staccate di 15 punti.
Purtroppo nel terzo quarto ci siamo rilassate troppo in difesa permettendo ad una loro giocatrice molto brava di ridurre lo svantaggio
Nell’ultimo quarto ci siamo riprese esprimendo un gioco abbastanza veloce e con buone percentuali al tiro.
Speriamo di vincere domani!
Elisa, Giulia

POLISMILE 50 BASKET CARUGATE 36

Longhin 2,Rolando 10, Argentin 1, Carfora 9, Facta 2, Cibrario 13, Martinello, Varaldi 4, Rosazza, Boeris 3, Carapezza 4,Ponte, Gastaldo 2.

 

CAPITOLO CINQUE – Rimini 1/05/2018

 

Abbiamo giocato la finale per il 9°/10° posto contro la formazione trevigiana del Basket Motta:la partita è iniziata con molto ritardo per un disguido organizzativo (ritardo dell’altra squadra) e i tempi sono stati ridotti ad 8′
Siamo partite molto deconcentrate subendo subito un parziale molto pesante e ancora con troppi rimbalzi persi,soprattutto in difesa, e i soliti errori al tiro da sotto.;abbiamo comunque recuperato del tutto lo svantaggio, avendo addirittura nel minuto finale la possibilità di vincere.
SEMPRE FORZA POLISMILE

POLISMILE 27 – BASKET MOTTA TREVISO 29

Longhin ,Rolando 4, Argentin 2, Carfora 3, Facta 4, Cibrario , Martinello, Varaldi 3, Rosazza, Boeris 4, Carapezza 7,Ponte 2, Gastaldo .

CAPITOLO SEI – CONSIDERAZIONI

Lo staff presente al torneo si ritiene soddisfatto della partecipazione al torneo non tanto per la crescita tecnica,(pur evidenziando nel corso delle partite il miglioramento di alcuni fondamentali sia individuali che di squadra) quanto per aver avuto la possibilità di incominciare a trasmettere a queste giovani atlete:
la voglia di migliorare sia in campo che fuori dal campo,
il valore della condivisione e del confronto nell’affrontare un” impegno ” comune
la consapevolezza che per ottenere il meglio da se’ stesse e dalle compagne è fondamentale rispettare le regole, capendone la validità e gli aspetti positivi
la trasgressione non paga quasi mai….
Un’annotazione di carattere tecnico: ci ha molto penalizzato l’uso del pallone numero 5.

 

29995066_2052022905067335_1463908067_o (1)