LaPolismile chiude il Trofeo “Luca Cafagna” al secondo posto

Quando la stagione volge al termine e l’estate si insinua dietro l’angolo, arriva il tradizionale momento del Torneo Under 16 “Luca Cafagna” di Venaria, nato per ricordare un ragazzo che questo sport amava con tutto se stesso. Dopo tre giornate intense di partite, che hanno prodotto per la Polismile tre vittorie e una sconfitta, il nostro gruppo Under 16 ha chiuso al secondo posto, perdendo solo nella finale per il primo posto contro la sempre forte Libertas Moncalieri targata PMS, per altro battuta nel girone di qualificazione. Molto bene le ragazze dei coach Luca Nasi ed Andrea Duò, molto pronte ed efficaci nelle partite di venerdì e sabato, forse un po’ stanche e mentalmente meno abituate a giocare più partite in pochi giorni nella finale di domenica.
“Volevamo capire a che punto eravamo dopo un anno di allenamenti e di campionati insieme in Under 16 e Under 18 – ha spiegato a fine torneo Luca Nasi, Responsabile Tecnico della sezione Basket LaPolismile -, pensando anche a cosa potremo fare insieme il prossimo anno. Il campo ci ha dimostrato che possiamo essere competitive”.
Ora ancora una settimana (o magari anche due …) di allenamenti e poi tutte in vacanza!!

TROFEO LUCA CAFAGNA
RISULTATI
LaPolismile-Nole 44-24
PMS/Libertas-LaPolismile 28-33
LaPolismile-Venaria 47-15
FINALE: PMS/Libertas-LaPolismile 41-26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated

Meira Dragusin, a Torino con Polismile

Meira Dragusin è una giovane giocatrice rumena arrivata in Italia per stare vicino al fratello Radu, difensore centrale della Juventus Under 23. Meira, 17 anni e nazionale rumena, ha rilasciato  un’intervista al quotidiano La Repubblica che riportiamo integralmente… Le vite di Radu e Meira Dragusin si intrecciano su un telaio chiamato sport. Fratello e sorella, […]

Basket Polismile, tra Serie B e volti nuovi

Dopo lo stop alla scorsa stagione imposto dalla pandemia, la pallacanestro Polismile riparte con rinnovato entusiasmo. La mancata iscrizione di Pallacanestro Torino al campionato di Serie A ha consigliato alla società torinese di rompere gli indugi nel cercare un ulteriore sbocco per il percorso formativo del settore giovanile. Ecco il perché della scelta di partecipare […]