Vittoria sul filo di lana per LaPolismile Under 18, che nella seconda giornata di campionato ha espugnato Rivoli, campo del Conte Verde, per 60-61. Una partita condizionata dall’infortunio di Ferraris all’inizio dell’ultimo quarto di gioco, ma vinta con caparbietà dalle biancorosse, grazie ad Ariotti e a una tripla e un libero di Palmisciano.

CRONACA – Il primo quarto vede le due squadre molto imprecise al tiro e con palle perse banalmente un po’ in tutte le parti del campo. Le ragazze Polismile alternano, e sarà la costante di tutta la partita, belle giocate ad azioni inguardabili sia sotto il profilo tecnico che sotto quello tattico. La panchina inizia allora le rotazioni nella speranza di trovare la giusta chimica del gioco che però continua a latitare con la sola Margaria che, con il suo atletismo e la sua forza di volontà, tiene in partita la squadra. Anche il secondo quarto viaggia sulla falsa riga del primo con Rivoli avanti ma sempre tenuto a contatto dai canestri di Cera che, più convinta rispetto alla prima frazione, trova buone conclusioni di tiro. Nel terzo quarto Polismile riesce a correre e ad avere più continuità di gioco allungando progressivamente fino quasi ad arrivare alla doppia cifra con Greco che realizza una giocata da 4 punti con tiro da tre più fallo e tiro libero aggiuntivo a segno. La partita sembra finalmente in controllo ma proprio sulla prima azione dell’ultimo quarto, Ferraris recupera palla a metà campo, corre in contropiede ma in fase di conclusione subisce un fallo e gira malamente il ginocchio. La ripresa del gioco è mentalmente difficile per le ragazze che subiscono il ritorno di Conte Verde senza riuscire a riprendere subito il filo del gioco. Anche in questo caso si cercano le rotazioni giuste dalla panchina che risponde coralmente alla situazione specialmente con Conti e Mastrogiacomo. Nella volata finale trovano i canestri decisivi Ariotti con una penetrazione sanguigna dal fondo e la grinta di Palmisciano che con un canestro da tre ed un ultimo tiro libero mette al sicuro la partita.

IL COMMENTO DI COACH LUCA NASI – “Potevamo e dovevamo chiuderla prima e meglio, ma va bene così. I miglioramenti e la crescita individuale si incominciano a vedere ma manca ancora continuità, lucidità mentale e piena fiducia nei propri mezzi. Peccato l’infortunio di Caro che sta facendo un ottimo inizio stagione sia con la U18 che con la C. Le auguriamo un rapido recupero e di rivederla presto con noi in palestra sorridente come al solito. Un saluto ed un in bocca al lupo anche a Greta che, per impegni scolastici si trasferirà per qualche mese all’esterno”

CONTE VERDE-LAPOLISMILE 60-61
(13-10,
28-28, 36-44)

LAPOLISMILE: Greco 6, Cera 12, Comes, Ferraris 6, Lamenta, Ariotti 4, Margaria 22, Beccasio, Palmisciano 11, Conti, Mastrogiacomo, Salvetti. All. Nasi, Durin.