In un fine settimana tutto in “rosa” per LaPolismile Torino, con le vittorie per l’Under 13, l’Under 14 e la Serie C, arriva anche la prima vittoria in campionato per le ragazze dell’U16_B a Villafranca Piemonte contro le pari età del Gators.

Partita vissuta a strappi, con le padrone di casa che partono bene con un meritato 6-0 che solo verso il finire del quarto le torinesi riescono a ricucire ed anche a ribaltare (8-10). Nel secondo quarto Lapolismile parte più determinata e con alcune giocate in velocità riesce a portarsi in vantaggio anche di dieci lunghezze e sembra poter controllare la partita. Sul più bello, però, si annebbiano le idee, con clamorosi errori in conclusione ed inconcepibili amnesie difensive che riportano in partita le Gators (14-19). La seconda parte della partita riprende, purtroppo, come era iniziato il primo quarto. Break di 6-0 per le padroni di casa, time out obbligatorio e strigliata da parte del coach, che sortisce poco effetto in quanto la difesa latita clamorosamente. La conseguenza è non si trovano mai le giuste ripartenze per l’attacco (21-16). Si entra così nell’ultimo periodo di gioco praticamente punto a punto con un gioco brutto da vedersi con tanta confusione sia in difesa che in attacco. Lapolismile riesce però a prendere l’inerzia della partita ed a chiudere positivamente il match (6-17).

“Sono contento per il risultato della partita – il commento a fine partita di coach Luca Nasi -, ma molto poco di come hanno giocato le ragazze. La difesa continua a non funzionare con un atteggiamento senza energia e senza carattere per un gruppo U16 come il nostro che dovrebbe invece fare della difesa il suo punto forte. Oggi abbiamo segnato tanto (Martina 24 punti, Marika 11 punti con 3 canestri da dietro l’arco dei 3 punti, Rebecca 8, con azioni importanti nel quarto decisivo, Giulia 6) ma siamo state inguardabili in difesa. Continueremo a lavorarci in allenamento e speriamo che presto arrivi l’atteso cambio di intensità e di concentrazione”.

 

GATORS-LAPOLISMILE BIANCA 49-62