Una bella serata in compagnia di Bruno Cerella…

Il primo incontro, per quanto indiretto, tra Bruno Cerella e la Polismile è avvenuto grazie alla nostra Chanthy e a Slums Dunk. Un primo approccio a cui è seguito nella serata di martedì il bellissimo incontro tra il giocatore della Umana Reyer Venezia e le atlete dei gruppi Polismile Under 16, Under 18 e Serie B. Una chiacchierata informale, anche se sarebbe più corretto definirla “una visita di piacere” da parte del giocatore argentino, ma italiano di adozione, che si è gentilmente reso disponibile all’incontro a distanza con le giocatrici e lo staff tecnico biancorosso. Un occasione per parlare di un argomento importante come il progetto Slums Dunk e in particolare di quello che sta prendendo forma in Cambogia proprio grazie all’incontro con la nostra Chanthy.
Domande e curiosità a cui Cerella non si è sottratto, con la consueta disponibilità che lo ha caratterizzato fin dai primi passi della sua carriera vissuta sempre ad alti livelli. Esiste una formula magica? No, ma Cerella ha indicato i tre aspetti imprescindibili: l’amore, la dedizione e la costanza per il gioco e lo sport. Sul fronte invece personale e di impegno sociale, l’aspetto più importante per Cerella, esposto durante l’incontro, è creare rapporti umani veri, solidi e profondi. Infine un suggerimento da atleta professionista per questo periodo di quarantena: fare movimento, mantenere una buona alimentazione e, più in generale, fare cose che diano soddisfazione sia a livello fisico che a livello mentale. Una bella serata, interessante, diversa dal solito con una bella persona con cui ci impegneremo ad organizzare qualcosa insieme. Un grazie particolare a Chanthy, a Rino ed a Maurizio che hanno organizzato e condotto l’incontro.

Releated

Basket Polismile, pronte a ripartire!

Noi siamo pronte! Polismile ha accolto con immenso sollievo ed ottimismo la notizia del nulla osta del CONI che ha recepito la richiesta della Federazione Italiana Pallacanestro di far ripartire gli allenamenti ed i campionati senior nazionali (serie B femminile, ma non serie C) e del settore giovanile che prevedano una fase finale nazionale. Come […]