La Polismile è senza dubbio una solida realtà nel basket femminile torinese giovanile, ma pochi sanno che, accanto alle nostre splendide ragazze, esiste una squadra di… ‘diversamente giovani’ che difende i colori societari con la stessa grinta e passione.

Militano nel campionato CSI, attualmente occupano un onorevolissimo terzo posto in classifica e nella scorsa stagione hanno vinto la Summer Cup (torneo organizzato dal CSI che normalmente si svolge tra marzo e maggio).

Le giocatrici della Polismile Old Scul (scritto proprio così…) hanno un range di età compreso tra i 25 ai 56 anni, sono ragazze che lavorano o studiano (o entrambe le cose), mamme con figli piccoli o già cresciuti che arrivano trafelate in palestra dopo aver sistemato famiglia e impegni lavorativi.

Si allenano in campi piccoli e bruttini, con una doccia sola e poca acqua calda che deve bastare per tutte.

Alcune sono amiche da sempre, altre si erano già incrociate quando erano ragazzine, e magari in passato, avversarie. Le più giovani sono arrivate a questa squadra grazie alla tenace ‘campagna acquisti’ delle vecchie senatrici.

Sono un gruppo di amiche, diversissime tra loro per età e carattere ma la cosa che le accomuna tutte quante è l’amore sviscerato per il basket, che non passa anche quando le gambe non sono più reattive come una volta, quando la schiena chiede tregua e caviglie e ginocchia serbano memoria di tutte le botte prese sotto canestro.

Un bell’esempio per le nostre “under”!