Prima vittoria della stagione per la nostra U16 rossa sul campo della PMS Campus B. Gli allenamenti della settimana precedente si erano sviluppati intorno ad un unico tema, ovvero la difesa. Le rosse quindi sono state chiamate subito ad aumentare la aggressività, a non farsi battere sul 1 contro 1, ad aiutare quando necessario le compagne battute. La risposta sul campo non si è fatta attendere, perché il primo canestro subìto su azione avviene solo alla fine del 1q, con il tempo si conclude con un confortante 6-15. La maggiore aggressività comporta quasi inevitabilmente un numero maggiore di falli e quindi tutte le 12 ragazze, comprese le due 2005 Varaldi e Cibrario convocate per l’occasione e perfettamente a loro agio sul campo, sono state chiamate a continuare il lavoro difensivo e in transizione per mantere il vantaggio: si va al riposo sul +12 (16-28), si raggiunge il +19 alla fine del 3q (24-43), per concludere sul +26 la partita (33-59). Da notare che nessuna giocatrice è uscita per 5 falli segno che un’attenzione a non commettere falli inutili e una panchina lunga permettere di gestire tranquillamente questo genere di situazioni.

Tra le note meno positive da segnalare c’è sicuramente la mancanza di pazienza, che vuol dire tiri affrettati e senza ritmo, passaggi un po’ casuali facilmente intercettabili ( e intercettati ) e in generale un po’ di agitazione che non aiuta a giocare una buona pallacanestro. Indicazioni utili per tornare in palestra a lavorare sodo e migliorare sia individualmente che come squadra.

CAMPUS PIEMONTE B-LAPOLISMILE ROSSA 33-59
(6-15, 16-28, 24-43)
LAPOLISMILE: Peruzzi 5, Deaglio, Cibrario 6, Varaldi 5, Chaif 4, Corino, Mfochivé 16, Boreggio 3, Grattapaglia 13, Bonino, Scalanghe 3, Iazzetta 4. All. Lionetti.